Anna Rita Fioroni eletta consigliere UNI

L’Assemblea dei Soci – lo scorso 1 febbraio – ha rinnovato gli organi di governance dell’Ente Italiano di Normazione UNI.

Oltre ad avere eletto (per la prima volta in modo diretto, in seguito alle recenti modifiche statutarie) il Presidente Giuseppe Rossi, tra i 12 consiglieri che guideranno l’UNI per il quadriennio 2021-2024 c’è anche la Presidente di Confcommercio Professioni, Anna Rita Fioroni.

Avvocato, Fioroni è stata docente di materie giuridiche, Presidente dell’Università dei Sapori –  Centro internazionale di Formazione, Cultura dell’Alimentazione e dell’Ospitalità, nonché Senatrice della Repubblica Italiana nella XVI legislatura.

Ringraziando l’Assemblea dei Soci per la fiducia accordatami, il mio impegno in UNI – in linea con l’esperienza maturata sino a questo momento – sarà volto a promuovere il ruolo della normazione tecnica per la crescita economica e lo sviluppo delle micro, piccole e medie imprese – afferma Fioroni – con attenzione anche al settore delle attività professionali non regolamentate di cui occorre sempre più far conoscere le importanti potenzialità per il mercato e favorirne la riconoscibilità a tutela del consumatore”.

Fanno parte del Consiglio Direttivo UNI anche 5 membri di nomina ministeriale (MiSE, MIT, Interno, Difesa, ISCOM), i Presidenti dei 7 Enti Federati, i rappresentanti di CNR, CEI, ACCREDIA, “Grandi soci” e i 2 Vicepresidenti della Commissione Centrale Tecnica UNI.

La precedente consiliatura – condotta da Piero Torretta, al vertice dell’Ente dal 2008 – ha dato tanto alla normazione e all’UNI, aiutandolo a posizionarsi come agente della trasformazione tecnologica ed economica della Società, fortemente impegnato verso le “persone”, per dare risposte alle loro esigenze di benessere, sicurezza e qualità della vita.

Cerca